Simone Zanoni: da Gordon Rasmay alle due stelle Michelin

simone zanoniSimone Zanoni è l’unico chef italiano ad aver ottenuto due stelle Michelin in Francia. Il giovane, infatti, è responsabile della cucina all’hotel di lusso Trianon Palace di Versailles. Ma nel suo passato (nemmeno troppo distante) ci sono le urla di Gordon Ramsay (quello di Hell’s Kitchen), una lunga gavetta e una passione per la cucina trasformatasi in vero amore.

La sua storia nasce pochi anni fa, in realtà, quando a soli 18 anni decide di lasciare il Lago di Garda per trovare fortuna a Londra. Qui, inizia a frequentare un corso di cucina presso la nota accademia Cordon Bleu, e nello stesso tempo trova lavoro presso il ristorante di Ramsay, l’Aubergine. “…mi ha preso solo per dimostrarmi che il corso Cordon Bleu non serviva a niente – ha ammesso Simone durante un’intervista al Corriere – per sei mesi mi ha fatto fare il lavapiatti e trattato, ovviamente, malissimo. Ma io sono cocciuto”.

E questa sua cocciutaggine ha pagato bene, proprio perchè la sua cucina viene ormai considerata rivoluzionaria ma allo stesso tempo rispettosa delle tradizioni. “… La paura di sbagliare si è trasformata in passione e gioia. Ed è questa che fa la grandezza di un piatto”.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math