È ora di spolverare le ricette di Natale, prendi in mano il tuo fotolibro

Ogni anno è la stessa storia, per Natale si prepara un cenone sontuoso e un pranzo opulento, durante i quali si riuniscono amici e parenti. Cosa si mangia a Natale? Molto dipende dalle proprie abitudini: qualche piatto è sempre tratto dalla tradizione, da cui è difficile discostarsi.

In un periodo in cui la cucina è la star incontrastata è però sempre più spesso abitudine di provare, ogni anno, qualche ricetta originale. Dove trovarle? Semplice, sul proprio fotolibro di ricette.

Un fotolibro è semplice e pratico

Chi ama cucinare ha l’abitudine di appuntarsi suggerimenti, modifiche alle ricette, ingredienti originali o anche semplicemente qualche idea, da provare alla prima occasione. Per non avere disordine in tutti questi appunti in genere si preparano dei piccoli quadernetti, il cui stile dipende essenzialmente dai gusti e dal carattere del cuoco.

ricette di natalePurtroppo però questo metodo poco organizzato non permette di leggere rapidamente gli appunti, o di trovare in pochi minuti un’idea per Natale o una specifica ricetta che si sta cercando. Per risolvere il problema alla radice oggi è possibile preparare un fotolibro.

Si tratta di un vero e proprio libro, proprio come quelli dei cuochi stellati o dei tanti professionisti che si vedono cucinare in TV. Solo che ricette, ingredienti e fotografie li decidiamo noi.

Come selezionare le ricette

Se si possiedono tantissime ricette e appunti di ogni tipo il modo migliore per preparare il fotolibro personalizzato consiste nel fare una cernita, o anche semplicemente una suddivisione di tutto il materiale che si possiede. Basta suddividere le ricette per tema, per ingrediente, per nazionalità o piatto.

Molto dipende poi dal numero di ricette di cui stiamo parlando: c’è chi a Natale prepara da sempre le ricette della tradizione, che conosce a memoria avendole preparate per anni, si possono aggiungere queste a quelle dei piatti più originali da cucinare durante le feste.

Oppure si possono fare diversi volumi per i piatti di cui si possiede più materiale, come capita spesso per i dolci o per i primi piatti.

Fotografia e materiale vario

La libertà nella composizione di un fotolibro consente di aggiungere il materiale che si desidera. Se il nostro quaderno di appunti contiene fogli di ogni tipo possiamo anche valutare l’idea di fotografarli tutti, o di digitalizzarne l’immagine con uno scanner.

Oppure si può decidere di riscrivere i testi al computer e di aggiungere ad ogni ricetta la sua specifica fotografia, che renderà più allegro il volume e ci farà subito trovare la ricetta che cerchiamo.

Un fotolibro perfetto

Con una raccolta di ricette per Natale si può preparare un fotolibro perfetto, approfittando del servizio di stampa Cewe. Sul sito dell’azienda è infatti disponibile un pratico software gratuito che consente di comporre in fotolibro di ricette in ognuna delle sue parti, senza difficoltà alcuna.

Il software consente di disporre le immagini dove si desidera nella pagina, ma anche di selezionare lo stile di base. Le personalizzazioni riguardano anche il numero di pagine, il tipo di carta, la copertina rigida o flessibile, per riuscire ad ottenere proprio il nostro libro di ricette, totalmente originale al 100%.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *