Guida alla Tradizione enogastronomica a Verona

La tradizione enogastronomica a Verona è caratterizzata dalla presenza di una grandissima varietà di prodotti, nati proprio nella sua terra. Se guardiamo alla storia della città, si noterà che famiglie nobili di Verona avevano proprio la fama di offrire ai propri ospiti, in occasione dei ricevimenti, pranzi molto lussiosi. Squisite le pietanze, anche quelle offerte dai principi Scaligeri ai loro moltissimi ospiti.

Tradizione enogastronomica veroneseOspitalità seguita da eccellenti pietanze. I veronesi non c’è che dire, amano la compagnia e la buona cucina! Un’amore talmente passionale questo che ha portato nel corso dei secoli i veronesi a creare un’arte autentica “tra i fornelli”, sono stati capaci di prendere le ricette più tradizionali della loro terra, come ad esempio gli gnocchi di patate, e modificarli, elaborarli, in modo tale da renderli non più semplici prodotti ma vere e proprie prelibatezze.

Recarsi a Verona in vacanza, trasferirsi o viverci di già è certo una grande fortuna visto che vi è la possibilità di gustare prodotti tipici della tradizione enogastronomica. Un locale che di certo non dovete mancare di visitare è la pizzeria a Verona Le Cantine de L’Arena, dove viene offerta un’ottima pizza, ma soprattutto i piatti appartenenti alla tradizione locale cucinati esclusivamente con i prodotti nativi.

La tradizione culinaria ha avuto modo di avvalersi di prodotti davvero eccellenti, che nel corso di questi anni inoltre stanno ottenendo certificazioni e apprezzamenti. I prodotti di Verona infatti, hanno ottenuto certificati di valorizzazione, tipicità e tutela. Marchi come DOP, DOCG, IGT e DOC sono stati messi sui piatti di Verona.

Tra i piatti tipici troviamo proprio lo gnocco. Questo piccolo gioiello della tradizione enogastronomica a Verona è stato considerato a lungo un cibo povero, proprio per la sua sempilcità di realizzazione e la provenienza dalla comune patata. Tuttavia oggi, è stato soggetto a differenti accostamenti con sughi prelibati, a tal punto che è uno dei prodotti più amati, serviti in svariate occasioni.

La tradizione vede spiccare anche tanti altri primi piatti. Come dimenticare ad esempio i bigoli con l’anatra? Passiamo ai secondi piatti e notiamo una grande passione per il pesce, ma anche per la carne spesso accompagnata dalla polenta gialla, un ingrediente immancabile in molte ricette veronesi.

Non possiamo adesso che parlare dei formaggi. Amatissimi da tutti gli intenditori della buona cucina, sono proprio i formaggi di Verona. Basta pensare al Monte Veronese. Questo formaggio viene ottenuto da un latte prelibato, ottenuto dai pascoli liberi della Lessina. Le aziende agricole che si occupano della produzione si trovano immerse nel verde. I loro formaggi non vengono creati in quantità abnormi per poter soddisfare le richieste del mercato. Il loro scopo infatti è quello di offrire prodotti di altissima qualità, prodotti in luoghi puliti a norma di legge, ma dove il tempo viene scandito dalla passione per ciò che fanno.

Muoviamoci per concludere nel mondo dei dolci e scopriamo ad esempio che il Pandoro ha origini proprio veronesi, così come tanti altri ottimi dolci come ad esempio i Nadalin e i Baci di Giulietta.

loading...
No Responses

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math