Carlo Cracco si racconta: da Masterchef ai progetti per il 2014

carlo-craccoE’ uno dei volti più amati su Sky: sarà per la aria così severa, o per quell’alone di mistero che lo avvolge. Sta di fatto che Carlo Cracco è uno degli chef più apprezzati (e non solo in Italia), e molto ricercati. Dopo il grande successo ottenuto con le prime due edizioni di Masterchef, Cracco è tornato in video insieme ai suoi due compagni di avventura, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, per la terza stagione.

Il successo, ovviamente, è stato inevitabile. Ma cosa c’è dietro il volto imperturbabile dello chef Cracco? Chi lo ha intervistato ha trovato una persona molto simpatica e alla mano. Lo stesso chef è stato uno dei 12 volti del celebre calendario Lavazza 2014: vicentino doc, e proprietario dell’omonimo ristorante milanese, chef Cracco ha le idee chiare sulla cucina e, soprattutto, su chi cucina.

Fare bene il nostro mestiere, cercando non solo di cucinare, di preparare un piatto, di avere un’idea, ma anche di trasmetterla, è la parte più difficile, la magia – ha dichiarato recentemente Carlo Cracco – La cucina sta diventando qualcosa di sempre più importante e di collegata ad altri settori…La questione del cibo tocca tutto e tutti. Per questo bisogna stare attenti e studiare molto”.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math