La cena, a Rimini, si baratta: menù sfiziosi in cambio di servizi

cena-barattoIl baratto torna di moda in tempi di crisi. Sarà forse per questo che a Rimini la trattoria La Saraghina ha proposto un’idea diversa dal solito: cenare come tutti gli altri, ma pagando il conto cedendo servizi oppure oggetti. L’idea, secondo quanto ammesso dai due proprietari (Danilo Bascucci e Michele Paesani) pare sia venuta durante una riunione con tutto lo staff.

I clienti, in fase di prenotazione, possono decidere di pagare barattando la cena con un oggetto, dei servizi oppure dei prodotti che possono essere utili al locale. L’alternativa di pagare con il classico bancomat, ovviamente, c’è sempre. Tuttavia, questa novità può servire a creare un vero punto di incontro tra la clientela desiderosa di svagarsi e i proprietari desiderosi di clienti!

C’è da dire che la novità è stata introdotta dall’osteria fiorentina L’è Maiala (che nel dialetto locale significa “la situazione è grave”): aperta vicino alla stazione, in breve tempo è diventata l’emblema del baratto.

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math