Risparmiare in cucina: ecco alcuni consigli antispreco

ricette-antisprecoIn tempi di crisi, il risparmio in cucina diventa di fondamentale importanza. Secondo una recente ricerca, 6 italiani su 10 mangiano cibo scaduto. Ecco, quindi, che l’ingegno e la creatività la fanno da padroni tra i fornelli: le antiche ricette della nonna, rispolverate per l’occasione, vengono in nostro soccorso anche di questi tempi.

Tuttavia, è possibile risparmiare in cucina anche riutilizzando gli scarti dei piatti, o di alcuni ingredienti. Le bucce di patata, ad esempio, possono essere fritte e servite calde come delle chips. Le foglie di lattuga esterne, invece, possono essere utilizzate come involtini (al cui interno potreste mettere uova, patate e formaggio grattugiato). Infine, perchè non provate a fare il pane in casa? Utilizzando farina, acqua, sale e lievito avrete un impasto perfetto.

Le possibilità per risparmiare sono infinite: è sufficiente avere un occhio più attento, e tanta pazienza. Tuttavia, se farete attenzione anche ai più piccoli dettagli riuscirete senza dubbio a portare in tavola dei piatti da veri chef…ovviamente utilizzando gli scarti, o il cibo avanzato!

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Please Do the Math